Storia edilizia

Il Teatro Comunale di VipitenoDopo che la progettazione per il nuovo teatro fu affidata nel 1989 all' architetto Albert Colz di Bolzano, si cominciò nel 1991 con la demolizione del ex-edificio G.I. che doveva cedere alla costruzione del nuovo teatro comunale di Vipiteno.
 La sala grande del teatro - un goielloLa realizazione del progetto fu divisa in due parti di costruzione:
  • la parte A che conteneva la sala civica ed il Teatro e
  • la parte B che era previsto per la biblioteca civica.
L'impresa Brida Srl fu incaricata per i lavori per la parte A.
 Inaugurazione del teatroDopo la conclusione dei lavori di costruzione, il Teatro Comunale fu inaugurato ufficialmente dal Sindaco Dott. Thomas Egger il 19 maggio 2000. Alla festa parteciparono la banda musicale di Vipiteno, il coro Cima Bianca, l'orchestra d'archi del Coro Parocchiale, la Kolpingbühne Vipiteno e molti altri. Erano presenti oltre ad un grande numero di personalità di città e provincia anche l'ex-sindaco Fritz-Karl Messner, che era uno dei promotori più attivi del progetto, il presidente della Giunta Provinciale Luis Durnwalder, l'assessore provinciale alla cultura Dott. Luigi Cigolla ed il decano Unterweger.