Martedì, 02.04.2019 – ore 20,00
Venerdì, 05.04.2019 –ore 20,00
Sabato, 06.04.2019 – ore 20,00

Festival Storico di Pasqua 2019

”La locandiera” di Carlo Goldoni

Spettacolo teatrale nell' elaborazione di Peter Turrini

in lingua tedesca

La locandiera
 Mirandolina, la coraggiosa locandiera fa fatica per tenere a distanza i suoi ammiratori. Un marchese povero, un nuovo ricco Conte e il cameriere Fabrizio si contendono il favore. Per attirare i due rivali e distoglierli da Mirandolina, quest'ultimo ingaggia due attrici volgari che si presentino come donne ricche e “nobili”. Mirandolina peró si diverte a prendere in giro il Cavaliere von Rippafratta con ogni mezzo di seduzione femminile, per poi rivolgersi al cameriere Fabrizio, che la ama veramente.
La vendetta dell'aristocrato umiliato è amara.
 
Attori:
Mirandolina, la locandiera Giada Vesentini / Varna
Fabrizio, il cameriere Jonas Prieth / Renon
Cavaliere Rippafratta Oliver Pezzi / Vipiteno
Peppino, suo servitore Hannes Messner / Vipiteno
Marchese di Albafiorita Roland Leitner / Campo di Trens
Barone di Ciccio Hermann Mairhofer / Varna
Traspiro, suo servitore Samuel Pörnbacher / Vipiteno
Ortensia, un'attrice Maria Schumann / Vipiteno
Dejanira, un'attrice Heidi Hofer / Vipiteno

Costumi e requisiti: Sieglinde Michaeler, Walter Granuzzo, Maria Aichner, Gundi Kausch
Regieassistenz: Gundi Kausch
Maschera: Birgit Pardeller, Silvia Larch Zihl, Alexandra Braidotti, Trixi Tötsch
Luce, allestimenti scenici: Christian Weilharter (Design), Urban Larch, Tobias Bonell, Oskar Tutzer
Regia: Monika Leitner Bonell

Posti a scelta libera

Prevendita e informazioni: Associazione Turistica Vipiteno – tel. 0472 765325
info@osterspiele.it

Organizzatore: Curatorio Vigil Raber

Mercoledì, 10.04.2019 – ore 20,30

ATERBALLETTO

La danza contemporanea in due emozionanti coreografie

Aterballetto - La danza contemporanea in due emozionanti coreografie
 Upper-East-Side
Coreografia: Michele Di Stefano
Musica: Lorenzo Bianchi Hoesch
Luci: Carlo Cerri

Rain Dogs
Coreografia: Johan Inger
Musica: Tom Waits
Scene e costume: Johan Inger
Luci: Peter Lundin

ATERBALLETTO
Capace di esplorare le più diverse espressioni del linguaggio coreografico contemporaneo, applaudito nei principali palcoscenici dei più importanti teatri e festival internazionali, Aterballetto, compagnia fondata nel 1979, si è imposto nel corso degli anni come la prima realtà stabile di balletto al di fuori delle fondazioni liriche.
In questa occasione, Aterballetto propone una serata composta da due coreografie, Upper East Side e Rain Dogs.
Upper East Side è firmata da Michele Di Stefano, insignito del Leone d'argento alla Biennale Danza nel 2014. Laureato in letteratura tedesca e appassionato di musica punk, Di Stefano si è avvicinato alla danza per curiosità. La ricerca coreografica in Upper East Side lo ha portato ad indagare temi sul pensiero geografico allo scopo di esplorare un mondo architettonico che è risultato essere il movimento. Continue accelerazioni e sfaldamenti, composizioni e ricomposizioni, entrate ed uscite creano una coreografia unica, arricchita dalle musiche originali di Lorenzo Bianchi Hoesch e dalle luci di Carlo Cerri.
Rain Dogs è fra le recenti creazioni dello svedese Johan Inger e porta in scena il desiderio dello stesso coreografo di affrontare temi non nuovi attraverso atmosfere e sensazioni, in qualche modo, “altre”. L'immagine da cui prende forma Rain Dogs è quella di un cane, che addentratosi oltre i suoi soliti confini perde improvvisamente la strada del ritorno, poiché la pioggia ne ha cancellato le tracce. La solitudine e lo smarrimento si manifestano attraverso le più diverse sfumature, con ironia e drammaticità, con leggerezza e disperazione.
La voce roca del cantautore statunitense Tom Waits fa da colonna sonora alle evoluzioni di nove danzatori. La scelta di Tom Waits non è causale «c'è un carattere esotico nella sua musica» racconta lo stesso Inger «che richiama gli Stati Uniti di Charles Bukowski. C'è un odore, ci sono dei colori che la sua voce riesce a catturare e che ci portano – come ascoltatori – a fare molte associazioni. Ho sentito che la sua voce funzionava bene con il mio movimento e il mondo che immaginavo; ho sentito che le sue storie e i suoi ritmi erano in sintonia con il mio linguaggio e con la mia idea.

Organizzatore: Teatro Stabile di Bolzano (tel. 0471-301566)

Giovedì, 11.04.2019 – ore 20,00

Festival Storico di Pasqua 2019

Concerto: “Donauwellenreiter”

Donauwellenreiter
 ”Ci sono dei concerti dove vorresti aver' vicino i miglior amici, in modo che potessero anche loro godersi quello che stai ascoltando. Il gruppo viennese “Donauwellenreiter” è uno degli ensemble che ispirano tali desideri.”
Le influenze musicali e le esperienze dei quattro navigatori del Danubio, comprendono folklore, pop, jazz, classica, e musica mondiale, dando un sensuale e stimolante estetica del suono. La leggerezza incontra la profondità, la freschezza la giocosità. La sintesi tra aspetti di musica da camera, la potenza esplosiva ritmica e melodica offrono esperienze di ascolto toccanti. Strutture chiare e improvvisate esistono fianco a fianco. Il quartetto da Vienna che non tiene molto alle convenzioni musicali, convince ugualmente il pubblico del jazz, gli amanti della musica mondiale come gli entusiasti del suono sperimentale.
Maria Craffonara (voce, violino), nata a Brunico, canta in tedesco, ladino e italiano.
”Anche se letteralmente non riusciamo a seguire le parole, capiamo tutto, ogni sillaba, ogni battito, ogni nota, ogni pausa, ogni pausa.”

Posti a scelta libera

Prevendita e informazioni: Associazione Turistica Vipiteno – tel. 0472 765325
info@osterspiele.it

Organizzatore: Curatorio Vigil Raber

Domenica, 14.04.2019 – ore 17,00

Festival Storico di Pasqua 2019

”Il pesce arcobaleno”

Teatro per tutti a partire da 3 anni in lingua tedesca

Il pesce arcobaleno
 Durata: 40 minuti

Secondo il libro illustrato di Marcus Pfister
Esibizione della “Vereinigte Bühnen” di Bolzano in collaborazione con il centro culturale giovanile UFO di Brunico
Il pesce arcobaleno è il pesce più bello dell'oceano con la sua scala iridescente. Gli altri pesci lo ammirano e vorrebbero avere una piccola scala scintillante. Ma il fiero pesce arcobaleno non pensa nemmeno a regalare le sue preziose scale. Delusi i pesci lo abbandonano. “Perché sono così solo?”, si chiede e cerca consiglio alle acciughe vivaci, il granchio eremita, la stella marina felice, ma nessuno può aiutarlo. Forse il polpo saggio sa come rendere felice il pesce arcobaleno.
Da 25 anni il pesce arcobaleno ha entusiasmato e toccato i bambini di tutto il mondo, con la sua affascinante fiaba sull'orgoglio e l'amicizia.

Posti a scelta libera

Prevendita e informazioni: Associazione Turistica Vipiteno – tel. 0472 765325
info@osterspiele.it

Organizzatore: Curatorio Vigil Raber

Domenica, 21.04.2019 – ore 20,00

Festival Storico di Pasqua 2019

Concerto di Pasqua della Banda musicale di Vipiteno

Banda musicale di Vipiteno
 Il tradizionale concerto di Pasqua della “Bürgerkapelle” Vipiteno quest` anno si presenta con il “mistico” della musica. Lasciatevi sorprendere di quanto musica mistica possa essere avvincente, interessante e variabile per gli occhi e le orecchie. La prima parte, tuttavia, presenterà i suoni classici della musica di ottoni.

Entrata: offerta libera

Organizzatore: Banda musicale di Vipiteno